Parabola delle Vergini saggi e delle Vergini stolte

Parabola delle Vergini sagge e delle vergini stolte

ALESSANDRO VAROTARI DETTO IL PADOVANINO

Opera in restauro
Autore
ALESSANDRO VAROTARI DETTO IL PADOVANINO
(Padova, 1588 – Venezia, 1649)
Titolo
Parabola delle Vergini sagge e delle vergini stolte
Catalogo
627
Datazione
1636-1637
Tecnica e Materiale
olio su tela
Provenienza
Venezia, chiesa dell’Ospedale degli Incurabili fino al 1832; depositi demaniali; in museo dal 1896

Secondo la parabola evangelica le vergini sagge, a destra, conservando l’olio per le lanterne, riescono ad illuminare l’arrivo dello sposo giunto di notte, allegoria della venuta di Cristo. Egli può riconoscerle e procedere alle nozze, secondo quanto previsto dal rito nuziale antico; diversamente le vergini stolte, a sinistra, esaurito l’olio, restano con le lanterne spente, alcune addormentate. La parabola offriva un monito rivolto alle giovani ospiti dell’ospedale degli Incurabili, ad essere pronte per la seconda venuta di Cristo, quella dell’ora del Giudizio.